Iscrizione entro il 06.06.2022

Data congresso:
07.06.2022

Sede congressuale:
Hotel Capital, Viale Porta Adige 45
Rovigo

ECM:
Sono stati assegnati n. 4,3 crediti ECM. L'ottenimento dei crediti è subordinato alla partecipazione all'intera durata dei lavori

Professioni e discipline valide per crediti ECM:
Medico chirurgo - Geriatria
Medico chirurgo - Medicina fisica e riabilitazione
Medico chirurgo - Medicina interna
Medico chirurgo - Reumatologia
Medico chirurgo - Ortopedia e traumatologia
Medico chirurgo - Medicina generale (medici di famiglia)

Responsabili scientifici:
Prof. Sandro Giannini, Dr.ssa Stefania Sella, Clinica Medica 1, Dipartimento di Medicina, Università degli Studi di Padova.

Con il contributo incondizionato di:
Abiogen

Segreteria scientifica:
Prof. Sandro Giannini, Dr.ssa Stefania Sella, Clinica Medica 1, Dipartimento di Medicina, Università degli Studi di Padova.

Posti disponibili:
Limitato ai primi 40 iscritti

Quota di iscrizione:

Congresso gratuito

ISCRIVITI, posti disponibili

Razionale:
Questo corso si propone di affrontare il problema dell’osteoporosi nei suoi aspetti più pratici, cercando di evidenziare in modo concreto i punti di maggiore criticità del percorso diagnostico e terapeutico del paziente con fragilità ossea. La finalità principale e quella di tracciare percorsi quanto più possibile standardizzati, secondo i concetti dell’EBM, e di semplificare l’approccio al paziente con fragilità ossea.La parte teorica sarà rivolta a definire con chiarezza alcuni aspetti che ancora oggi sono oggetto di discussione nella comunità scientifica e che, qualche volta, possono essere fonte di confusione e di cattiva gestione del paziente. Tra questi argomenti sarà puntualizzato il concetto di rischio di andare incontro a fenomeni fratturativi, la cui valutazione complessiva e clinico-strumentale integrata deve essere la base per gli opportuni indirizzi terapeutici. Uno spazio particolare sarà poi dato all’approfondimento di alcuni concetti di fisiopatologia del metabolismo fosfo-calcico, fondamentali per la comprensione dei diversi pattern di laboratorio in relazione alle varie patologie dello scheletro. Accanto a questa valutazione, sarà esaminato il concetto di efficacia terapeutica e proposta una revisione della diversità dei trattamenti oggi disponibili.Tuttavia, il corso intende far trasferire i suddetti concetti teorici nella pratica clinica di ogni giorno. Saranno pertanto organizzate sessioni interattive allo scopo di analizzare nel dettaglio l’approccio diagnostico e terapeutico alla patologia attraverso la presentazione di casi clinici esplicativi.