Iscrizione entro il 29.09.2021

Data congresso:
02.10.2021

Sede congressuale:
Padiglione Rama
Ospedale dell’Angelo – Via Paccagnella 11
VENEZIA MESTRE

ECM:
Sono stati assegnati n. 4,9 crediti ECM. L'ottenimento dei crediti è subordinato alla partecipazione all'intera durata dell'evento.

Professioni e discipline valide per crediti ECM:
Medico chirurgo - Geriatria
Medico chirurgo - Medicina fisica e riabilitazione
Medico chirurgo - Medicina interna
Medico chirurgo - Neurologia
Medico chirurgo - Oncologia
Medico chirurgo - Radioterapia
Medico chirurgo - Chirurgia generale
Medico chirurgo - Ortopedia e traumatologia
Medico chirurgo - Anestesia e rianimazione
Medico chirurgo - Medicina generale (medici di famiglia)
Medico chirurgo - Continuità assistenziale
Psicologo - Psicoterapia
Psicologo - Psicologia
Fisioterapista - Fisioterapista
Infermiere - Infermiere
Medico chirurgo - Scienza dell'alimentazione e dietetica
Medico chirurgo - Direzione medica di presidio ospedaliero
Medico chirurgo - Organizzazione dei servizi sanitari di base
Medico chirurgo - Cure palliative
Medico chirurgo - Medicina di comunità

Responsabili scientifici:
Dr. Cosimo De Chirico, Responsabile UOS di Cure Palliative, ULSS 7 Pieve di Soligo (TV)
Dr. Mirko Riolfi, U.O.C. di Cure Palliative, Verona, AULSS 9 Scaligera

Con il contributo incondizionato di:
BARD, EPION PHARMA, ISTITUTO GENTILI, KYOWA KIRIN, MOLTENI, MUNDIPHARMA, SANDOZ, SHIONOGI

Segreteria scientifica:
Dr. Cosimo De Chirico, Responsabile UOS di Cure Palliative, ULSS 7 Pieve di Soligo (TV)
Dr. Mirko Riolfi, U.O.C. di Cure Palliative, Verona, AULSS 9 Scaligera

Posti disponibili:
Limitato ai primi 120 iscritti

Quota di iscrizione:

Congresso gratuito

ISCRIVITI, posti disponibili

Razionale:
Negli ultimi 6-12 mesi di vita un elevato numero di pazienti con patologia oncologica o cronico degenerativa in fase avanzata sperimenta un peggioramento dei sintomi con traiettorie specifiche per patologia, che porta a ricoveri ripetuti presso le strutture sanitarie per acuti. Nel setting ospedaliero la gestione dei pazienti con bisogni di cure palliative è spesso carente in termini di appropriatezza clinica, adeguatezza comunicativa, pianificazione condivisa delle cure e continuità assistenziale con la rete territoriale. Una presa in carico inefficace comporta un inadeguato controllo dei sintomi e un elevato numero di dimissioni non protette con conseguente aumento del tasso di ri-ospedalizzazione. 
Scopo del XV Convegno Regionale Veneto di Cure Palliative è quello di un confronto fra tutte le figure coinvolte per riorganizzare i percorsi di cure integrate all’interno dei processi di assistenza ospedaliera così da migliorare concretamente l’accessibilità a cure palliative di alta qualità.